Collezione AI 2018: Starlight di MIXART

“Il mio primo ricordo è luce – la luminosità della luce – luce tutto intorno”
Georgia O’Keeffe

Anche questa stagione il concetto della collezione Mixart è ben espresso da una citazione che viene da un’esperienza personale, in questo caso l’esperienza della luce nell’arte. E cos’è uno stilista se non l’artista che, manipolando i capelli, fa rifulgere di bellezza il viso di ogni donna? La luce è la protagonista della collezione STARLIGHT, che incornicia e accarezza la pelle diafana di corpi che galleggiano in un bianco abbacinante.

Non c’è tempo, luogo, età. La luce fredda e cruda evidenzia i dettagli, le linee e, soprattutto, i colori che vibrano intensi e brillanti.

Un fascino pittorico, un richiamo iconografico alla femminilità fulva delle tele dei grandi maestri. I lunghi capelli peachblond ricadono sulle spalle in modo quasi casuale, un po’ dritti e un po’ mossi come se avessero vita propria, creando un movimento unico e ipnotico. I riflessi ramati sono perfetti con la pelle candida.

Il colore che le donne non smetteranno mai di desiderare. Il biondo freddo di questa proposta è mosso da ombre calde che lo rendono naturale e tridimensionale.

I capelli corvini tornano a fare tendenza. Il nero si sposa benissimo con le lunghezze medio corte, regala carattere senza indurire i tratti. La frangia è un accessorio perfetto per cambiare look in pochi istanti. Le forcine uniscono la praticità alla voglia di giocare con i capelli.

PER LUI: Quasi un omaggio alle band inglesi degli anni ‘60. Quello che per qualcuno è già passato, per le nuove generazioni è assoluta novità. Ed ecco allora una proposta che richiama le copertine dei dischi delle band d’oltre Manica, con frange spesse e lunghe. Contemporaneo il retro del taglio stropicciato in punta di dita.

È dalle cose semplici che nascono le soluzioni più innovative. Questo raccolto altro non è che un grande nodo di capelli frisé, che parte da un volume frontale per terminare in una soffice nuvola cotonata che si appoggia sulla spalla. Il colore è un biondo freddissimo con la base cenere che lo rende moderno e attuale.

Lo stilista è un vero e proprio artigiano della bellezza, e questo raccolto ne è una prova. Mini torchon annodati sulla sommità del capo impreziosiscono e rendono unica la proposta. Le piccole increspature sono come raccolte da due trecce che dalle attaccature scendono lungo le spalle. L’insieme è movimentato e composto al tempo stesso.